Frese a candela

Frese a candela

La fresa a candela è un utensile che viene usato per tagliare il materiale con macchine a controllo numerico come centri di lavoro CNC e pantografi CNC.
In questa sezione puoi acquistare frese a candela per marmo, granito, ceramica e per materiali sintetici come Lapitec, Dekton e Neolith.
Si usa una fresa a candela elettrolitica quando si devono lavorare materiali come pietra calcarea e marmo, si usa invece una fresa a candela sinterizzata quando si devono lavorare materiali duri come granito e quarzo.
Per la scelta della fresa a candela sinterizzata una caratteristica molto importante è il tipo di legante. Si deve quindi scegliere il legante in base al materiale da tagliare:

  • Frese a candela con legante tenerissimo –  quarzo, agglomerati, ceramica
  • Frese a candela con legante tenero –  granito duro
  • Frese a candela con legante medio – materiali di media durezza
  • Frese a candela con legante duro – materiali teneri

NOTA:
Le frese a candela vanno fatte lavorare sempre “di costa”. Non entrare mai dentro il materiale con un movimento in Z ma solo con un movimento laterale in X-Y.
Per entrare nel materiale dall’alto verso il basso bisogna usare le testine, oppure la fresa a candela segmentata specificatamente progettata per tagli incrementali.
Ricorda che per utilizzare le testine (sia sinterizzate che elettrolitiche) è necessario un adattatore con attacco 1/2″ gas da un lato ed M10 o M12 dall’altro.


Per qualsiasi informazione tecnica sull’uso di questi utensili scrivici a info@amastone.it

GUIDA GRAFICA PER LA SCELTA DELLA FRESA A CANDELA SINTERIZZATA NICOLAI